Bando Internazionalizzazione 2017

Bando Internazionalizzazione Regione Toscana

E’ ufficialmente pubblicato il nuovo Bando Internazionalizzazione della Regione Toscana per il 2017.

Anche per il 2017 si rinnova il Bando Internazionalizzazione, pubblicato dalla Regione Toscana, che concede finanziamenti a fondo perduto per il supporto a progetti di investimento finalizzati all’internazionalizzazione delle piccole e medie imprese.

 

L’obiettivo strategico del bando è quello di incentivare gli investimenti in attività finalizzate allo sviluppo di reti commerciali all’estero, quali partecipazione a fiere, apertura di uffici e sedi espositive, realizzazione di attività di incoming rivolta a operatori esteri, attività promozionale anche attraverso strumenti informatici innovativi, affinché le imprese toscane possano sviluppare il loro livello di competitività e trovare importanti sbocchi sui mercati esteri.

 

Tra i soggetti beneficiari figurano:

Micro, medio e piccole imprese in forma singola o associata come RTI, Reti di impresa, Consorzi, esercenti un’attività economica indicata come prevalente in uno dei seguenti Codici ATECO 2007:

 

B-Estrazione di minerali da cave e miniere, ad esclusione dei gruppi 05.1, 05.2 e della classe 08.92;

C-Attività manifatturiere, ad esclusione del gruppo 19.1;

D-Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata;

E-Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di gestione dei rifiuti e risanamento;

F-Costruzioni;

I-Servizi di alloggio e ristorazione, limitatamente ai codici 55.1, 55.2, 55.3, 55.9;

H-Trasporto e magazzinaggio, ad esclusione dei gruppi 49.1, 49.3, 50.1, 50.3, 51.1, 51.2, 53.1 e 53.2;

J-Servizi di informazione e comunicazione, ad esclusione della divisione 60 e dei gruppi 61.9, 63.9;

M-Attività professionali, scientifiche e tecniche;

N-Noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imprese, limitatamente ai codici 79 e 82.3;

R-Attività artistiche, di intrattenimento e divertimento, limitatamente ai gruppi 90.03.02 e 93.29.20;

S-Altre attività di servizi, limitatamente alla categoria 96.01.1.

 

Il contributo è a fondo perduto variabile dal 30% al 50% in base al servizio ed alla dimensione dell’impresa, mentre gli investimenti attivabili partono da un minimo di euro 10.000 per le micro imprese fino a 1.000.000 per le Reti Temporanee di Imprese.

 

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CLICCATE AL SEGUENTE LINK: http://bando.internazionalizzazione.stargateconsulting.it/

oppure telefonate a Stargate Consulting al numero 0587 – 59309

Questa voce è stata pubblicata in Bandi e Finanziamenti, Blog, News e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.