Bando internazionalizzazione, ecco le prime anticipazioni

InternazionalizzazioneDovrebbe uscire nelle prossime settimane il nuovo Bando internazionalizzazione della Regione Toscana, che finanzia progetti di proiezione sui mercati esteri delle imprese toscane presentati in forma individuale o consorziata.

Stargate Consulting è già al lavoro e sta raccogliendo le manifestazioni di interesse delle aziende che lavorano con l’estero e stanno facendo o hanno in programma investimenti di natura promozionale fuori dall’Italia.

 

Il bando 2016 è atteso per la seconda metà di marzo e dovrebbe scadere a fine maggio.

A differenza dello scorso anno, quest’anno dovrebbero essere previste due linee di finanziamento separate, una rivolta ai settori industria e attività produttive, l’altra per commercio e servizi. Ne sapremo di più nei prossimi giorni.

 

L’internazionalizzazione è una delle leve più rilevanti su cui la Regione ha puntato in anni recenti e continua a puntare, in un’ottica di sostegno alle imprese. L’apertura ai mercati internazionali è fondamentale per qualsiasi impresa che voglia sviluppare la propria capacità competitiva e quindi di crescita. Le imprese più dinamiche e in grado di esportare sono quelle che innovano e il binomio innovazione-esportazione è l’elemento sul quale si è cercato di strutturare l’azione di sostegno alla competitività del sistema produttivo regionale toscano.

Il bando per il sostegno dei processi di internazionalizzazione delle micro e piccole e medie imprese toscane è stato proposto per la prima volta nel 2007 e successivamente confermato nel 2009, 2011, 2013, 2014 e 2015. Le attività finanziate hanno riguardato soprattutto la partecipazione a fiere e saloni internazionali, la promozione di prodotti e servizi su mercati internazionali mediante utilizzo di uffici o sale espositive all’estero, servizi promozionali e il supporto specialistico all’internazionalizzazione e all’innovazione commerciale per la fattibilità di presidio su nuovi mercati.

Nonostante il trend positivo degli ultimi anni, sono ancora moltissime le aziende toscane, specie di piccola dimensione, che non si sono ancora internazionalizzate perché non in grado di sostenere i costi dell’internazionalizzazione.

 

Se lavori con l’estero e stai facendo investimenti per promuovere la tua azienda o i tuoi prodotti e servizi fuori dai confini nazionali, o più semplicemente stai pensando di rinnovare il tuo sito internet e pensi di tradurlo in altre lingue, chiamaci!

Ti aiuteremo a canalizzare i tuoi investimenti e a creare le condizioni migliori per accedere ai contributi non appena il bando uscirà.

Non perdere tempo, segnalaci il tuo interesse!

Questa voce è stata pubblicata in Blog e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.