INAIL, 300 MLN di euro per investire in sicurezza

INAIL

E’ stato pubblicato (link) il nuovo bando Inail che concede incentivi alle imprese che investono nella salute e sicurezza sui luoghi di lavoro. Il bando prevede l’attivazione di una finestra temporale di circa 2/3 mesi per il caricamento on line delle domande. Destinatarie del bando sono le imprese di tutta Italia ad eccezione di quelle che hanno già ottenuto i contributi con i bandi Inail 2010, 2011 e 2012.

Una delle novità più importanti di quest’anno è l’incremento del contributo a fondo perduto che passa dal 50 al 65%. 

Si tratta, quindi, di un incentivo molto interessante che le aziende non devono perdere! Il contributo massimo erogabile passa da 100.000 a 130.000 euro.

Le aziende interessate possono presentare un solo progetto, per una sola unità produttiva, che riguardi una delle seguenti tipologie:

  • progetti di investimento,  progetti per l’adozione di  modelli organizzativi e di responsabilità sociale,
  • progetti per la sostituzione o l’adeguamento di attrezzature di lavoro messe in servizio prima del 21 settembre 1996 (che devono rispettare i requisiti previsti dal Dlgs 81/2008.

Il contributo Inail si può cumulare con i benefici derivanti da interventi pubblici di garanzia sul credito, come quelli gestiti dal Fondo Centrale di Garanzia per le piccole e medie imprese.

Lo stanziamento per il bando Inail è di € 307 milioni di euro di cui:

  • € 295.238.520  per i progetti di investimento e per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale;
  • € 12.121.093 (fondi Welfare) per la sostituzione o l’adeguamento del parco macchinari e attrezzature in uso prima del 21/09/1996.

Questa voce è stata pubblicata in Blog e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento