Regione Toscana: verso il Por Fesr 2014-2020

Fesr verso 2020

Nel 2014 ha avuto inizio la nuova fase di programmazione dei fondi europei. Sin dal maggio del 2012 la Regione Toscana ha iniziato a lavorare per preparare quello che sarà il nuovo Programma Operativo Regionale per il FESR (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale), attraverso il confronto con le istituzioni comunitarie e italiane, il partenariato economico e sociale, la cittadinanza. Il percorso si è svolto e si sta svolgendo attraverso incontri, riunioni, seminari, momenti di dibattito con studiosi ed esperti, che hanno accompagnato il processo di elaborazione dei documenti.

Una sezione dei lavori è dedicata alla Strategia di Specializzazione Intelligente (Smart Specialisation Strategy): un approccio all’innovazione basato sull’analisi e lo sviluppo dei punti di forza dei territori.

In questa sede trova spazio il processo partecipativo, di ascolto e confronto con le associazioni, i gruppi portatori di interessi, i cittadini. Il percorso partecipato risponde infatti a specifiche previsioni normative ma anche alla volontà di coinvolgimento nella costruzione del programma.

Per saperne di più sulla politica di coesione e conoscere le strategie, le iniziative e la normativa completa europea e italiana é possibile consultare le pagine web dedicate alla Politica Regionale dell’Unione Europea e quelle del Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica del Ministero dello Sviluppo Economico.
Informazioni utili sono disponibili anche sulle pagine web della Commissione Europea dedicate alla strategia Europa 2020.

Questa voce è stata pubblicata in Blog e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento