Bando ISI Agricoltura – Follow Up

Bando ISI Agricoltura - Prorogati i termini al 28 Aprile

 

Prorogati al 28 Aprile 2017 i termini per la presentazione di domande per FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO secondo il Bando ISI Agricoltura 

Stargate ricorda che al Bando ISI Agricoltura i soggetti beneficiari dei finanziamenti sono le microimprese e le piccole imprese, operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli, in possesso della qualifica di imprenditore agricolo di cui all’articolo 2135 del codice civile e titolari di partita IVA in campo agricolo, qualificate come:

  • Impresa individuale;
  • Società agricola;
  • Società cooperativa.

 

Asse 1: riservato ai giovani agricoltori, organizzati anche in forma societaria.

Asse 2: per la generalità delle imprese agricole.

 

Investimenti ammissibili

Sono ammissibili a contributo i progetti di acquisto o noleggio con patto di acquisto di trattori agricoli o forestali e/o di macchine agricole o forestali.

Il progetto può prevedere l’acquisto al massimo di due beni da associare secondo il seguente schema:

  • 1 trattore agricolo o forestale + n. 1 macchina agricola o forestale dotata o meno di motore proprio;
  • 1 macchina agricola o forestale dotata di motore proprio + n. 1 macchina agricola o forestale non dotata di motore proprio;
  • 2 macchine agricole o forestali non dotate di motore proprio.

 

Il progetto deve essere concluso e rendicontato:

  • In caso di acquisto diretto deve essere realizzato entro 180 giorni decorrenti dalla data di ricevimento della comunicazione di esito positivo
  • In caso di acquisto tramite noleggio con patto di acquisto, deve essere realizzato entro 365 giorni decorrenti dalla data di ricevimento della comunicazione di esito positivo.

Sono ammissibili le seguenti spese sostenute nel progetto:

 

L’importo totale del progetto è costituito da:

  1. tutte le spese direttamente necessarie all’intervento;
  2. la perizia giurata per la quale l’importo massimo concedibile è pari a 800 euro.

L’importo totale del progetto, dato dalla somma delle spese A e B, è finanziabile nella misura massima del 40% (50% per giovani agricoltori) del costo ammissibile, sempreché compreso tra il contributo minimo erogabile di 1.000 euro e il contributo massimo erogabile di 60.000 euro e purché le spese direttamente necessarie all’intervento di cui al punto A non superino l’80% della somma dei prezzi di listino dei trattori agricoli o forestali e/o delle macchine agricole o forestali richiesti. Qualora il progetto preveda la rottamazione di trattori agricoli o forestali e/o di macchine agricole o forestali, sono ammissibili a finanziamento solo le spese relative all’acquisto di trattori agricoli o forestali e/o di macchine agricole o forestali in condizioni di allestimento analoghe

 

Sull’importo delle spese ritenute ammissibili ai sensi del successivo articolo 9 è concesso un contributo in conto capitale nella misura del:

  • 50% per i soggetti beneficiari dell’Asse 1;
  • 40% per i soggetti beneficiari dell’Asse 2.

Il contributo è calcolato sulle spese sostenute al netto dell’IVA.

In ogni caso, il contributo massimo erogabile è pari a Euro 60.000,00; il contributo minimo è pari a Euro 1.000,00
 

VUOI PARTECIPARE AL BANDO?

CONTATTA IL TEAM STARGATE!

CLICCA  >>QUI<<

Questa voce è stata pubblicata in Bandi e Finanziamenti, News e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.