Bando FonARCom, voucher per la formazione dei neoassunti

Voucher neoassuntiIl Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua, FonARCom, ha pubblicato l’Avviso 03/2015 Piani Formativi per neoassunti – Voucher Aziendale avente ad oggetto il finanziamento di attività di formazione continua. La  dotazione economica per il bando ammonta complessivamente a 300.000 euro accessibili, previo consenso delle Parti Sociali costituenti il Fondo, con modalità “a sportello” sino ad esaurimento risorse e, comunque, non oltre la data del 30/06/2016 mediante presentazione di richiesta di contributo per Piani Formativi, declinati in progetto/progetti formativi.

Per Voucher Aziendale si intende il contributo FonARCom che l’azienda aderente al Fondo riceve per la partecipazione dei propri lavoratori, ad un percorso formativo.

 

Il beneficiario potrà accedere ad un contributo per la formazione dei lavoratori “neoassunti”, per i quali proporrà un programma formativo di almeno 40 ore, altrimenti il contributo non sarà riconosciuto.

I contributi FonARCom saranno erogati secondo il seguente schema:

  • 1.200 euro per 1 neoassunto
  • 2.400 euro per 2 neoassunti
  • 3.600 euro per 3 neoassunti

In considerazione della modalità di determinazione del contributo e della modalità di gestione/documentazione delle attività soggette a finanziamento, le aziende beneficiarie degli interventi formativi finanziati devono poter optare espressamente per il cosiddetto regime “de minimis”. Qualora il Proponente non possa scegliere il regime “de minimis”, la proposta verrà automaticamente rigettata.

 

Finalità degli interventi

La programmazione si delinea e sviluppa su tre tematiche prioritarie di intervento:

  • formazione continua per la sicurezza e la prevenzione nei luoghi di lavoro, con particolare attenzione alla salvaguarda psico-fisica del lavoratore nel rispetto delle sue mansioni e dell’incarico contrattuale assunto;
  • formazione continua per l’adeguamento delle competenze professionali in tema di innovazione ed impiego di tecnologie moderne, con particolare attenzione all’introduzione di tecniche e pratiche dell’organizzazione e della produttività, tali da consentire un giusto equilibrio tra performance ed investimenti;
  • formazione continua per l’allineamento delle competenze aziendali in tema di internazionalizzazione, con particolare attenzione ad una visione europeistica del mercato del lavoro e degli ambienti produttivi, tali da garantire un’effettiva capacità di posizionamento nei più ampi contesti internazionali.

 

Beneficiari degli interventi

Sono soggetti beneficiari degli interventi finanziati le Aziende in forma singola aderenti al Fondo FonARCom alla data di presentazione della proposta alle Parti Sociali costituenti il Fondo, che si impegnino al mantenimento dell’adesione fino alla data di approvazione del rendiconto finale.

L’azienda ha facoltà di richiedere la consulenza di un Ente di Formazione o comunque di un ente terzo per la gestione dello strumento.

 

Destinatari degli interventi

Sono Destinatari delle attività previste nei Piani Formativi i lavoratori dipendenti assunti al massimo nei 4 mesi antecedenti alla richiesta del Voucher ed in possesso di contratto di lavoro dipendente con durata non inferiore a 12 mesi.

 

Durata e modalità degli interventi formativi

L’arco temporale complessivo massimo in cui realizzare tutte le attività formative previste nel Piano è di 12 mesi, a decorrere dalla data di approvazione.

Sono ammissibili le seguenti modalità formative:

  • Sessioni d’aula
  • Training on the job

Sono finanziabili iniziative formative collocate temporalmente durante l’orario di lavoro, nei limiti previsti dalle leggi vigenti e dalla contrattazione collettiva.

 

 

Scadenza

Per il bando è prevista la presentazione con modalità “a sportello” sino ad esaurimento risorse, e i termini ultimi per la trasmissione della proposta formativa sono i seguenti:

  • 31/05/2016 per l’invio dei Piani Formativi alle parti sociali
  • 30/06/2016 per l’invio dei Piani Formativi al Fondo

 

Scarica la versione integrale del bando.

Ricorda: le aziende ancora non iscritte al Fondo possono procedere all’adesione e, compatibilmente con i vincoli temporali, accedere alle agevolazioni anche in tempi brevi.

Questa voce è stata pubblicata in Finanziamenti e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.