OpenCoesione, portale italiano sui Fondi strutturali

Ministro BarcaNuova trasparenza, grazie al portale OpenCoesione che apre la scatola dei Fondi strutturali (Fondo sociale europeo, Fondo europeo per lo sviluppo regionale e Fondo per lo sviluppo e la coesione) ai beneficiari ultimi delle politiche di coesione: i cittadini che abitano e vivono i territori del nostro Paese.

Presentato in questi giorni a Bruxelles dal Ministro per la Coesione Territoriale Fabrizio Barca, rappresenta il primo portale nazionale sull’attuazione degli investimenti programmati nel ciclo 2007-2013 da Regioni e amministrazioni centrali dello Stato.

Il portale contiene dati monitorati al 31 dicembre 2011*, che corrispondono a 467mila progetti finanziati, 33,4 miliardi di euro di risorse nazionali ed europee, 14,4 miliardi di euro di pagamenti e 35mila soggetti coinvolti. L’impiego delle risorse è analizzato e monitorato Regione per Regione, Provincia per Provincia, Comune per Comune e micro-intervento per micro-intervento.

Da luglio il portale ha ricevuto oltre 40mila visite di cui circa 2mila da fuori Italia. Barca ne è convinto: “il nuovo strumento porterà a risultati migliori e sarà un incentivo per coloro che devono realizzare i progetti. Nel portale non si potranno invece trovare i dati relativi all’impatto degli investimenti sulla qualità della vita, in quanto questi dati non sono richiesti dal sistema di programmazione comunitaria”. Opencoesione viene aggiornato ogni due mesi, e nuovi dati verranno pubblicati nei prossimi giorni.
Sia l’Unione europea, sia lo Stato italiano hanno tra i propri obiettivi quello di garantire al meglio eguaglianza di opportunità e di qualità della vita nei diversi territori. Si tratta di un obiettivo ambizioso che rende indispensabile un’azione e un sostegno speciale per quei territori e comunità che, per le ragioni più disparate, divergono dalle traiettorie migliori. Risorse dedicate alle politiche di coesione territoriale che agiscono, pur con grande differenza d’intensità, in tutto il Paese.

OpenCoesione si può trovare all’indirizzo www.opencoesione.gov.it

* A seguito dell’aggiornamento del 15/10/2012, i dati del portale sono monitorati al 30 giugno 2012 per oltre 500 mila progetti di investimento finanziati dai Fondi strutturali.

Questa voce è stata pubblicata in Blog e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento